Parchi e riserve naturali Hotel 4 stelle S Riva del Sole – Notizie sul territorio

Sole, mare, relax nel Villaggio Turistico Riva del Sole di Castiglione della Pescaia, che vi permette di godere del vostro periodo di vacanza in assoluta tranquillità approfittando di una splendida spiaggia privata attrezzatissima – in cui potrete praticare anche qualsiasi sport acquatico essendo sorvegliati da bagnini esperti – di un ristorante internazionale che offre piatti prelibati, di 3 bar (di cui uno sulla spiaggia), di un centro benessere con sauna, bagno turco e centro massaggi, di ben 3 piscine (di cui una con acqua riscaldata e una con acqua salmastra) e di numerosi negozi e servizi (farmacia, infermeria, market, enoteca, parrucchiere etc…).

In questa sezione, il residence Riva del Sole offre anche alcune info sul territorio e sulle oasi naturalistiche, le riserve naturali e i parchi da visitare!

 

Riserve naturali e parchi faunistico per una maremma tutta al naturale

Le riserve naturali e i parchi in maremma sono davvero numerosi: se ne contano ben 36 sparsi in tutta la zona! I più conosciuti sono il Parco Naturale della Maremma, la Riserva Naturale Lago di Burano, il Parco Faunistico del Monte Amiata, il Parco dell’Arcipelago Toscano, la Riserva Naturale della Diaccia Botrona.

Il Parco Naturale della Maremma è stato il primo parco istituito in Toscana.
Insignito ormai da più di venti anni del Diploma europeo delle aree protette, il parco si estende per circa 9800 ettari in un territorio compreso fra Principina a Mare e Talamone. Al suo interno, il parco ospita ambienti ancora intatti che fino agli inizi del 1900 caratterizzavano la maremma, rendendola non molto ospitale: parliamo delle paludi, che mantengono tutto il loro fascino selvaggio e permettono a numerosi uccelli di nidificare. Nel parco si trovano anche aree montuose ricoperte di pineta e macchia mediterranea. Le Pianure di Maremma e le Dune dell’Uccellina fanno parte di quest’area. Il Parco ospita anche alcuni siti di interesse archeologico con ritrovamenti etruschi e romani. Il centro visite principale si trova ad Alberese.

Il Lago di Burano è uno specchio d’acqua salmastra classificato come zona umida di importanza internazionale secondo la convenzione di Ramsar. Il parco, che si estende per 410 ettari, è stato istituito dal WWF, ed è di primaria importanza (e interesse per i birdwatchers) perché, oltre ad ospitare specie anfibie endemiche, e di fondamentale importanza per gli uccelli migratori; è facile trovare sulle acque del lago fenicotteri rosa, cormorani, aironi, folaghe, germani reali, mestoloni, martin pescatori.

Il Parco Faunistico del Monte Amiata, situato sull’omonimo monte che domina l’area più a sud della toscana, nasce sull’idea dei wild park tedeschi.
Il parco è impegnato soprattutto nella conservazione delle specie animali e vegetali a rischio scomparsa, ma anche nell’organizzazione di attività didattiche e di sensibilizzazione rivolte sia a adulti che a bambini.
Nel Parco è facile entrare in contatto con animali quali i daini, i mufloni, i capovaccai, i camosci, i lupi appenninici, i cervi, e l’asino di razza amiatina.
A disposizione dei visitatori vi sono anche un osservatorio astronomico, una giardino botanico e un’area denominata “giardino delle farfalle”.

Il Parco dell’arcipelago toscano si trova di fronte al promontorio del Monte Argentario, ed è costituito da innumerevoli isole  fra cui spiccano l’Isola d’elba e l’Isola del Gigio. Per maggiori informazioni potete consultare la sezione “Monte Argentario e Arcipelago Toscano”.

La Riserva Naturale della Diaccia Botrona, nata dal prosciugamento dell’antico Lago Prile, si estende per circa 1000 ettari in un’area compresa fra Castiglione della Pescaia e Grosseto.
La zona umida rimasta oggi è abitata da flora e fauna peculiari, tanto da rendere quest’area di importanza internazionale. Avventurandosi liberamente nella riserva potrete entrare in contatto con volpi, istrici, tassi, ma anche testuggini, raganelle e fenicotteri rosa.
Accanto alla riserva sorge la Casa Rossa, edificata alla fine del 1700 come un grande regolatore idraulico, e oggi destinata a museo e centro visita.

Scegliete ora il Resort & SPA Riva del Sole per le vostre prossime vacanze in maremma toscana!